articolazioni-grande articolazioni-grande

Acido ialuronico per le articolazioni? Scopri perché

10 Jun 2021 by Pure Encapsulations®

Condividi Ora

Conosciamo l'acido ialuronico

L’acido Ialuronico è una molecola prodotta dal nostro organismo, ed è una componente essenziale del tessuto connettivo, l’impalcatura del nostro corpo. È presente prevalentemente nel derma (strato profondo della cute) ma in quantità significativa anche nelle articolazioni. Tra le proprietà dell’acido ialuronico , fondamentale è quella di legare le molecole d’acqua, e proprio per questo motivo è una sostanza molto apprezzata per mantenere la pelle sana e idratata ma anche per conferire alle articolazioni una maggiore resistenza.

Articolazioni e acido ialuronico

Le articolazioni sono quelle strutture che mantengono connesse tra di loro le ossa, sono quindi fondamentali per garantire la normale attività di sostegno e mobilità.

La superficie articolare è rivestita di cartilagine, un vero e proprio cuscinetto che aiuta ad attutire eventuali colpi e/o compressioni. La cartilagine, per svolgere questa sua attività, ha bisogno di nutrimento, garantito dal liquido sinoviale, una sostanza vischiosa costituita principalmente da acido ialuronico, che è proprio il responsabile della caratteristica consistenza filamentosa.

Oltre a garantirne il nutrimento, l’acido ialuronico mantiene lubrificate le cartilagini e consente di evitare gli attriti articolari, una problematica che a lungo termine potrebbe danneggiare l’articolazione provocando infiammazioni e dolore.

Come integrare l'acido ialuronico per le articolazioni

L’acido ialuronico è prodotto naturalmente dall’organismo ma la sua produzione diminuisce con l’avanzare dell’età. Quasi il 50% della popolazione over 60 è soggetto ad artrosi (o osteoartrosi), una patologia cronica degenerativa che colpisce le articolazioni (prevalentemente ginocchia e dita delle mani). In conseguenza di questa patologia, la cartilagine perde la sua lubrificazione, si assottiglia e viene sostituita da tessuto osseo, causando limitazioni nel movimento oltre che a dolore acuto.

Attività fisica moderata quotidiana (una passeggiata in più di certo ti renderà più felice!) e una sana alimentazione sono il primo passo per mantenere sane e attive le tue articolazioni. Scegli alimenti ricchi di Omega3 (antinfiammatori naturali) che puoi trovare prevalentemente nel pesce, nelle noci e nell’olio d’oliva ed evita (o almeno cerca di evitare, lo sappiamo che non è facile) cibi fritti (perché contengono radicali liberi).

I migliori integratori per le articolazioni

Attenzione però! L’artrosi può non essere una patologia esclusiva degli anziani, anche soggetti giovani che praticano attività sportiva intensa possono esserne soggetti, così come soggetti in sovrappeso, in quanto l’eccessivo aumento del tessuto adiposo può favorire una maggiore circolazione di sostanze infiammatorie. Per questo, oltre ad uno stile di vita sano (passeggiate frequenti, nuoto o yoga) seguito da una dieta equilibrata (alimenti ricchi di omega 3 e vitamina D), è possibile scegliere di integrare determinate sostanze utili per potenziarne i benefici:

  1. Integratori a base di Glucosammina
  • Utile per lenire i primi fastidi
  • Consigliata per chi pratica attività sportiva (specialmente corsa)
  • Fondamentale per la sintesi di cartilagine e per il benessere delle articolazioni
  1. Integratori a base di acido ialuronico in compresse
  • Aiuta a lubrificare le articolazioni proteggendole da sollecitazioni meccaniche
  • Svolge funzioni nutritive e antinfiammatorie
  1. Integratori a base di Vitamina D
  • Un adeguato apporto di vitamina D è consigliato per il suo potente ruolo antinfiammatorio

Ora che hai scoperto qual è il rapporto tra acido ialuronico e articolazioni, dai un’occhiata agli integratori alimentari per le articolazioni e agli integratori per il sistema immunitario . Scopro anche la correlazione tra acido ialuronico e capelli e tra acido ialuronico e collagene


Matsuno, Hiroaki, et al. "Effects of an oral administration of glucosamine-chondroitin-quercetin glucoside on the synovial fluid properties in patients with osteoarthritis and rheumatoid arthritis." Bioscience, biotechnology, and biochemistry 73.2 (2009): 288-292

Jerosch, Jörg. "Effects of glucosamine and chondroitin sulfate on cartilage metabolism in OA: outlook on other nutrient partners especially omega-3 fatty acids." International journal of rheumatology 2011 (2011).

Bowman, Steven, et al. "Recent advances in hyaluronic acid based therapy for osteoarthritis." Clinical and translational medicine 7.1 (2018): 6.

Czajka, Anna, et al. "Daily oral supplementation with collagen peptides combined with vitamins and other bioactive compounds improves skin elasticity and has a beneficial effect on joint and general wellbeing." Nutrition Research 57 (2018): 97-108.